L' AZIENDA INIZIA DAI NOSTRI NONNI, NE PORTIAMO LA STORIA, LE EMOZIONI, LA TRADIZIONE...

Gallette di cereali soffiati in 5 versioni :    Farro integrale  Ingredienti: Farro integrale, acqua Farro Ingredienti : Farro , acqua Mais Ingredienti : Mais Ottofile a seme rosso, Mais Ottofile a seme... più info

Prezzo: 2,20 €
Gallette di riso ai cereali soffiati

 

LE GALLETTE DI CEREALI


Le gallette sono agglomerati di cereali fatti espandere con l'ausilio del calore e della pressione. Il principio con le quali vengono prodotte è lo stesso dei pop corn tradizionali, ciò che le differenzia è la forma e l'assenza di grassi.

Il principio alla base della produzione di gallette è il seguente: i cereali vengono riscaldati e sottoposti a una pressione elevata. In questo modo il chicco non cuoce in modo tradizionale, gonfiandosi, rompendosi e facendo fuoriuscire l'amido gelatinizzato, ma rimane integro, perché la pressione imposta all'esterno si oppone all'aumento di pressione che avviene all'interno a causa dell'evaporazione dell'acqua in esso contenuta.

L'acqua contenuta all'interno del chicco "cuoce" letteralmente gli amidi in rendendoli gelatinosi. Dopo qualche secondo, la pressione viene tolta in un tempo brevissimo e il chicco del cereale esplode letteralmente, facendo fuoriuscire l'amido contenuto all suo interno. L'acqua contenuta nel chicco evapora all'istante e il risultato è un composto molto povero di umidità, molto croccante e ricco di aria, lo stesso che troviamo nei pop corn e nel riso soffiato.

VALORI NUTRIZIONALI DELLE GALLETTE


 

La forza delle gallette di cereali è il rapporto tra peso e volume, decisamente basso, il che consente di mangiarne parecchie pur assumendo poche calorie. La densità calorica, infatti è superiore a quella del pane (350 kcal/hg contro 280 del pane) che tuttavia ha un peso specifico inferiore (a parità di volume, pesa molto di più). Alcune gallette sono piuttosto appetibili, soprattutto quelle di mais, e vale la pena di provarne diverse prima di decretare che non ci piacciono.

Un altro modo per consumarle è come sostituto del pane, dunque insaporendole con salumi, formaggi, marmellate, miele e altri cibi ipercalorici, utilizzati come insaporitori e quindi in quantità ridotta.

 

Il tuo carrello

Spedizione:
Totale:

Concludi l'acquisto

1

Indirizzo

Nome
Cognome
Indirizzo
Città
Provincia
CAP
Email
Gruppo gas
Spedizione con corriere
Telefono
Peso

2

Spese di spedizione

Seleziona la spedizione
 

3

Metodo di pagamento

Seleziona un metodo di pagamento
 

Importo totale:

Ordina